Presentazione della legge regionale Piemonte Tutela rete ferroviaria sulla piattaforma Rousseau da parte di Federico Valetti M5S Piemonte

La proposta di legge in oggetto nasce come intendo per creare un principio legislativo che faciliti la riapertura delle numerose linee sospese in Piemonte (il 25% della rete regionale è stato privato di servizi passeggeri nel biennio 2012-2013, sotto la giunta Cota).
L’evoluzione seguente mira invece ad elevare ad infrastruttura strategica regionale, tutta la rete composta da linee esercite e non, al fine di garantirne la sopravvivenza e il suo utilizzo prioritario per il trasporto passeggeri anche tramite studi della mobilità aggiornati che ne dimostrino le potenzialità. L’obiettivo generale è avere una rete ferroviaria forte, perno di una mobilità sostenibile ed integrata che utilizza mezzi di trasporto complementari ad essa e non contrapposti, come ad oggi spesso accade con servizi gommasovvenzionati paralleli ai servizi ferroviari o servizi gomma che sostituiscono linee ferroviarie sospese malgrado sussistano i numeri per giustificarne l’utilizzo.
Sono infine considerati i servizi ferroviari turistico-storici come efficace complemento ai servizi pendolari, al fine di massimizzare la reddittività dell’infrastruttura.

Il testo di legge integrale è pubblicato sul Lex Regionale della piattaforma Rousseau e siamo aperti a suggerimenti e proposte di miglioramento. Vi ringrazio in anticipo per il vostro contributo che è fondamentale.
Ecco il link al testo sul sito del Consiglio Regionale del Piemonte: http://arianna.cr.piemonte.it/iterlegcoordweb/dettaglioProgetto.do?urnProgetto=urn:nir:regione.piemonte;consiglio:testo.presentato.pdl:10;291&tornaIndietro=true

Federico Valetti

Credits immagine di copertina: Giorgio Stagni